Mantra, Prāṇāyāma e Meditazione: Le Chiavi Spirituali per connettersi con l’Universo

SABATO 17 DICEMBRE 2022

Per migliaia di anni, i Maestri Spirituali dello Yoga hanno vivamente consigliato i Mantra come strumento
sacro per purificare e liberare la mente. Questi suoni, uniti alla respirazione consapevole ed a specifiche
respirazioni meditative (Prāṇāyāma) ne amplificano il potere energetico, favorendo la serenità, il benessere
psicofisico e l’espansione della consapevolezza.


Il sanscrito è un’affascinante lingua antica che produce effetti positivi a livello sottile, arricchendo il nostro
campo vitale. Imparare a vibrarlo, a partire dal suo alfabeto, e comprendere il significato dei Mantra, genera
realizzazioni spirituali positive.


Ci accompagneranno in questo viaggio spirituale anche i Mudrā, gesti yogici delle mani con benefici
specifici, che aiutano a collegare il cervello al corpo, lenire il dolore, stimolare le endorfine, migliorare
l’umore e aumentare la vitalità.


Thea ci guiderà a riscoprire noi stessi attraverso queste pratiche sacre utilizzando anche le vibrazioni
armoniche di campane tibetane, tamburi, harmonium indiano e altri strumenti della tradizione orientale.

ORARIO E GIORNO: SABATO 17 DICEMBRE DALLE 15 ALLE 19

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA – NUMERO POSTI LIMITATI

COSTO: 65€